Scheda Video Gaming 2016: per giocare al meglio!

Scheda Video Gaming 2016: giocare da vero Gamer!

Oggi affrontiamo una argomento per tutti noi gamer davvero importantissimo, ovvero come scegliere una scheda video per gaming per il 2015 e 2016 che riesca a soddisfare pienante le esigenze essenziali, ovvero buon tasso di FPS (frames per second) in gaming, che mantenga il suo valore nel tempo ma non solo!

scheda video gaming 2016, da 150 a 500 euro.

Prima di tutto alcune considerazioni

Quando si acquista una nuova scheda video da gaming dobbiamo essere ben consci della attuale situazione hardware del nostro Pc.

Infatti molti di noi, specialmente con poca esperienza, si sono buttati all’acquisto di schede video super potenti quando invece, l’intero sistema, non avrebbe potuto digerire quella mole di dati elaborati.

Infatti, come per esempio nell’idraulica, se abbiamo due tubature con diverso diametro, la portata complessiva sarà sempre determinata dal diametro minore. Nel nostro caso il diametro minore potrebbe essere quasi sicuramente il processore, magari non molto recente o con caratteristiche computazionali “scadenti“.

Quindi, quando ci accingiamo ad acquistare una scheda video che dovrebbe essere valida almeno per tutto il 2016, assicuriamoci di non creare colli di bottiglia con il nostro Pc, se no rischiamo di sprecare soldi e non sfruttare a pieno le potenzialità del nostro Pc.

Cosa valutare di una scheda video

Come valutare una scheda video prima di comprarla.

Molti guardano subito al prezzo o alla scheda video migliore sul mercato, ma si dovrebbe contemplare anche altri fattori quali

  • La rumorosità
  • Il consumo energetico
  • La compatibilità con il nostro attuale Pc
  • ATI o NVIDIA?

La rumorosità

rumore scheda video

Forse molti voi, utilizzando una cuffia da gaming, non soppeseranno molto questo aspetto, ma avere un Pc che fa un gran baccano non è mai una bella cosa. Scegliere un modello che abbia il minor numero di dB rispetto ai potenziali concorrenti è sempre un dato da valutare.

Consumi

consumo scheda video

Più la scheda video è potente e più, ovviamente, assorbirà potenza. Considerate che le attuali top di gamma, sia ATI che NVIDIA, si attestano circa sui 300 – 380 watt di picco massimo. Una bella cifra, specialmente per chi ha alimentatori di bassa qualità e wattaggio. Quindi chi volesse acquistare un’ottima scheda video, dovrebbe sempre controllare di avere un buon alimentatore, il cuore pulsante del nostro Pc!

Compatibilità

scheda video compatibile

Questo è un aspetto chiave e fondamentale, già come suggerito nel preambolo di questo articolo.

Avere un sistema collimato, con processore, ram e disco allineati in termini di performance è sempre la scelta ottimale.

Per prima cosa assicurarsi che tipo di alimentazione necessita la scheda, se ha bisogno ad esempio di uno o doppio cavo di tensione dall’alimentatore. Comprare una scheda per poi non poterla alimentare perché ci manca un connettore sarebbe davvero il colmo!

Subito dopo vi consiglio, soprattutto in ambito gaming, di possedere almeno un processore Quad-Core per stare tranquilli. Questo perché sarà in grado di sostenere molteplici sequenze di calcoli elaborati dalla scheda video e permetterà una certa fluidità nell’erogazione delle immagini.

Certo, è possibile anche avere processori più modesti, come ad esempio nelle configurazioni low budget (da 500 euro per intendersi), ma vi consiglio caldamente di andare sulla scelta di un processore Intel, che sia almeno un I3, meglio ancora un I5 (l’I7 sarebbe la scelta ottimale per le schede top di gamma, altrimenti risulta essere sprecato!).

Oggi gli SSD hanno ricevuto un calo in termini di costo molto marcato, quindi avere un disco a memoria solida può ulteriormente alleviare le latenze meccaniche di caricamento dei dati durante le partite, anche se in realtà non è un fattore determinante. State però attenti a come ottimizzarli!

Un ultimo accorgimento sono le dimensioni. Si proprio così!

dimensioni scheda video

Se avete case Middle ATX (peggio ancora mini ITX) state bene attenti alla lunghezza e alla profondità della vostra nuova scheda! Specie se si tratta di modelli performanti, le dimensioni sono sempre più grandi e avere un case piccolo può comportare grossi problemi per il cable management, fino ad arrivare al non poter proprio ospitarla all’interno!

ATI o NVIDIA

ati vs nvidia

Per quanto mi riguarda, attualmente sono un fan di NVIDIA. Questo perché:

  • Offre caratteristiche tecniche sempre migliori, a parità di modello, rispetto ad AMD.
  • Rilascia in maniera costante e meticolosa driver ottimizzati per gli ultimi giochi disponibili sul mercato.
  • Consumi e temperature risultano essere inferiori alla concorrenza a parità di caratteristiche rispetto ai concorrenti.
  • Tutte le case hardware offrono la loro versione di scheda video con hardware NVIDIA e quindi danno massima compatibilità per esempio con la scheda madre se della medesima casa costruttrice.

Quindi, se mi chiedeste “Meglio NVIDIA o ATI?”, vi risponderò sicuramente NVIDIA!

Con questo, naturalmente, non voglio assolutamente screditare i prodotti AMD, dato che soprattutto in questo loro momentaneo periodo di crisi e ristrutturazione aziendale interna, si stanno sforzando moltissimo di proporre sul mercato innovazioni hardware davvero interessanti, come per esempio le memorie HBM!

Modelli che vi consiglio per il prossimo 2016

Scheda Video Gaming 2016

Direi di proporvi delle fasce prestazionali, così copriremo un po’ tutte le varie alternative e possibili configurazioni.

Scheda video 150 euro

Scheda video 150 euro

Questa è la fascia che reputo indispensabile e necessaria per poter giocare. Con cifre minori vi sono un sacco di schede grafiche PCI Express ottime, ma il gaming richiede sempre un grosso sforzo hardware e per avere un minimo di FPS che consentano un esperienza di gioco godibile non si può, a mio avviso, scendere sotto questa cifra.

Vi consiglio questi due modelli:

  • EVGA GeForce GTX 750 TI FTW ACX 2GB DDR5: il modello 750 TI che a questo prezzo, in promozione, offre il maggior clock in frequenza, ben 1189 GHz. Prezzo promozionale di 147,92 euro con sconto del 10% su Amazon.
  • Asus GTX750TI OC 2GB: un’alternativa valida, specialmente se si possiede una scheda madre ASUS e si vuole il massimo della compatibilità disponibile, Prezzo in offerta speciale: 142,51 euro con sconto del 33%!

Scheda video 200 euro

Scheda video 200 euro

Fascia di schede video che personalmente tendo a montare nei Pc gaming di basso livello con più frequenza.

Qui consiglio solamente un modello interessante per il suo forte sconto: MSI GTX960 OC 2 GB DDR5: versione di casa MSI, con massima compatibilità con le schede madre MSI, offre una versione overcloccata di una GTX 960.

Look accattivante e tutta la potenza della serie 900 di NVIDIA!

Se ci pensate, con circa 200 euro riuscirete ad avere una scheda video dalle ottime caratteristiche neonatali della serie 900, grazie ad uno sconto del 18%.

Fascia alte prestazioni 300 – 350 euro

Scheda video 300 e 350 euro

La cosa si fa molto interessante, dato che questa è la cifra che sembra essere la più spesa dai gamer di tutto il mondo.

Le alternative sono poche in realtà: il modello di riferimento per questo prezzo è di sicuro la GTX 970.

Il modello da me scelto è Zotac GeForce GTX 970 4GB (3.5GB+0.5GB) DDR5. La casa Zotac si è sempre distinta, anche per quanto riguarda AMD, per il suo valore aggiunto in termini di qualità dei materiali, di primissima scelta, silenziosità e cura dei dettagli termici, ovvero la progettazione di dissipatori performanti in grado di alzare le frequenze stock di buon grado, ma allo stesso tempo di migliorare il deflusso del calore.

Su Amazon è periodo di festa per questo articolo. Infatti è reperibile ad un prezzone mai visto: 325,99 euro, con lo sconto del 14%.

Questa sarebbe una bellissima scelta, in una variante di pregio della GTX 970 che nulla ha ad invidiare alle più blasonare serie quali STRIX di Asus e Twin Frozr V di MSI. Certo, questi due sistemi dissipanti sono il top, ma le cifre da sborsare sono a mio avviso così alte da far propendere per un salto di fascia!

Top di Gamma 500 euro e oltre: voglio solo il meglio!

Scheda video 500 euro

A parte la GeForce GTX TITAN X (in versione anche Z per spendere ancora di più!), direi che il massimo che un gamer possa desiderare da NVIDIA sono 2 modelli: la GTX 980 e la sua versione ancora più potente, la GTX 980 TI.

Queste sono attualmente le schede che, anche per il mercato, hanno una valutazione in termini di durata delle performance nel tempo e gestione multi monitor anche in 4K di definizione maggiore fiducia e ammirazione.

Per trovare un modello che sia di ottima qualità ma allo stesso tempo non troppo caro, ho scoperto queste due proposte su Amazon:

  • Msi GTX 980 4 GB GDDR5 di MSI, con boost della frequenza di clock della GPU fino a 1317 MHz, bus di comunicazione a 256 bit (il doppio rispetto ad GTX 960) e tante future introdotte dal Gaming App Center. La marca, il tipo di processore della GPU e il bus di sistema conferiscono a questa scheda un succulento preavviso di divertimento allo stato puro!
  • Asus GeForce STRIX-GTX980Ti DC3 6GD5. Questa è al momento e credo per l’intero 2016, la scheda video migliore per il gaming. Un vero gamer non può desiderare di più. La famosa serie Strix di Asus, la serie del Gufo, noto fin dai tempi antichi per essere un animale sempre all’erta e rapace, promette estetica e performance sopra ogni livello immaginabile.

Dal sistema 0 dB, capace di interrompere il funzionamento delle ventole fino alla necessaria attivazione per lo smaltimento del calore, al look esageratamente bello, alla qualità Asus Top Quality. Insomma, questa scheda ha tutto e lo fa meglio di tutti!

Conclusione

conclusione miglior scheda video

In questo articolo mi sono approcciato con la mia anima da gamer, dato che essendo una grandissimo appassionato di video giochi per Pc, non potevo non trattare questo argomento.

Ho deciso di fornirti le informazioni secondo il mio personale gusto e la mia esperienza.

Ho cercato di fare una scelta che non andasse sul “famoso“, ma ho scelto quello che comprerei io se dovessi scegliere una determinata faccia di prezzo.

Inoltre ti ho fornito dei link per l’acquisto dove ritengo vi siano dello ottime offerte in termini di prezzo, ma anche all’affidabilità post vendita, dato che, facendo gli scongiuri, se dovessimo avere bisogno di una qualche sorta di assistenza o di reso, Amazon credo che sia al momento l’ecommerce più affidabile, rapido ed economico che si possa scegliere.

Spero che condividerai le mie scelte e se troverai dei problemi o dei dubbi, non esitare a scriverli nei commenti, ti risponderò il prima possibile!

Buon acquisto e soprattutto buon game!

Lascia un commento