Ubuntu 17.10

Ubuntu 17.10 Nuove funzionalità e procedura di aggiornamento

Breve : Scopri le nuove funzionalità di Ubuntu 17.10 e scopri come eseguire l’aggiornamento a Ubuntu 17.10.
Ubuntu 17.10 è stato rilasciato. Lo sto già usando da un po ‘di tempo e ho creato un video con le caratteristiche di Ubuntu 17.10. Dai un’occhiata e iscriviti al nostro canale YouTube per altri video su Linux:
Se non preferisci i video, puoi anche leggere le novità in Ubuntu 17.10 , ma prima diamo un’occhiata alle curiosità relative ai nomi dei codici e delle versioni di Ubuntu.
Ubuntu 17.10 è chiamato Artful Aardvark
Il nome in codice di Ubuntu 17.10 è Artful Aardvark. Ma cosa significa?
La maggior parte degli utenti di Ubuntu conosce la logica dietro il nome in codice e il controllo delle versioni delle versioni di Ubuntu . Tutte le versioni di Ubuntu sono codificate in codice con due parole, entrambe che iniziano con la stessa roulette lettera. La prima parola del nome in codice è un aggettivo e la seconda è di solito una specie in via di estinzione e, a volte, personaggi mitici.
Ora diamo uno sguardo più approfondito al nome in codice di Ubuntu 17.10. Immagino che tu sappia già che i mezzi artistici sono pieni di arte o abilità. L’aardvark è un “mammifero nativo dell’Africa” di medie dimensioni, scavatore e notturno. Colloquialmente, si chiama African Ant Eater.
ubuntu-17-10-artful-ardvark
Nuove funzionalità in Ubuntu 17.10
Prima di vedere le principali nuove funzionalità introdotte in Ubuntu 17.10, diamo uno sguardo al suo background di default. Questa è solo la seconda volta quando lo sfondo predefinito presenta la mascotte. Ubuntu 8.10 era l’altra versione a farlo.
Ecco i cambiamenti in arrivo su Ubuntu 17.10:
ubuntu-17-10-default-background
1. GNOME sostituisce Unity come desktop predefinito
ubuntu-17-10-gnome-1-800x398

Potresti già sapere che Ubuntu ha fermato i progetti su Ubuntu Phone . Ciò significa che l’unità non verrà ulteriormente sviluppata (sarà comunque supportata).

Ubuntu 17.10 userà GNOME come ambiente desktop predefinito, interrompendo il suo lavoro su Unity 8. Il che ha senso se me lo chiedi. Ubuntu 18.04 è un supporto a lungo termine (LTS) e provare a provare qualcosa di nuovo su LTS è meglio evitare. GNOME 3.26 è la versione di Ubuntu 17.10.

2. Wayland è il server di visualizzazione predefinito

switch-wayland-xorg

Mentre il server di visualizzazione Mir potrebbe non essere interrotto in quanto verrà utilizzato per i progetti relativi a IoT, Mir non verrà utilizzato per la versione desktop.
Dato che la maggior parte delle distribuzioni Linux sta abbandonando il vecchio server di visualizzazione X.Org , Wayland è l’ unica opzione disponibile per Ubuntu dopo Mir.
Non sorprenderà che Wayland abbia problemi di compatibilità con alcune applicazioni. E per questo motivo, hai la possibilità di passare a Xorg da Wayland .
3. GDM come Display Manager predefinito
gdm-default-ubuntu-17-10
Dal momento che GNOME sarà il desktop manager predefinito, non dovrebbe sorprendere se più elementi GNOME si dirigono verso l’installazione predefinita di Ubuntu. GNOME è un ecosistema a sé stante ed è davvero difficile mescolare le cose con esso. Ed è questo il motivo per cui LightDM viene sostituito da GDM (GNOME Display Manager):
“Abbiamo tentato di far funzionare la schermata di blocco della shell di GNOME con LightDM e di usare GNOME Shell come LightDM Greeter. Il che sembra ancora possibile, non è facile correggere GNOME Shell in quanto il codice GDM è difficile da disaccoppiare … “
Potresti comunque essere in grado di passare da GDM a LightDM .
4. I pulsanti Windows tornano a destra
windows-control-moved-right-ubuntu-17-10
Per anni, i pulsanti di controllo di Windows per chiudere, ridurre a icona e ingrandire sono rimasti sul lato sinistro di una finestra dell’applicazione. Questo ha irritato un numero di utenti in modo tale che Ubuntu ha permesso agli utenti di spostare i pulsanti di controllo a destra.
In Ubuntu 17.10, troverai i pulsanti di controllo di Windows sul lato destro per impostazione predefinita. Se sei ancora un fan del controllo di Windows sulla sinistra, puoi cambiarlo usando GNOME Tweak Tool.
5. Supporto migliore per WiFi Captive Portals
Se usi il WiFi pubblico, sei fortunato. Canonical intende fornire un supporto migliore per i portali in cattività (reindirizzamento della pagina Web per inserire la password, ecc.).

6. Supporto migliore per gli altoparlanti Bluetooth

Fino ad ora, usare gli altoparlanti Bluetooth in Ubuntu era un po ‘doloroso perché devi cambiare manualmente la sorgente audio. Le cose stanno cambiando in Ubuntu 17.10 in quanto cambierà automaticamente l’uscita del suono quando si collega un altoparlante o auricolare Bluetooth.
7. Nessuna immagine desktop a 32 bit
La ISO del desktop a 32 bit per Ubuntu 17.10 non sarà più disponibile poiché Ubuntu spinge a far cadere il supporto a 32 bit . È comunque possibile eseguire l’aggiornamento da Ubuntu 17.04 a 17.10 a 32 bit. Anche l’installazione netta e gli ISO minimi non subiscono alcun impatto.
8. Linux Kernel 4.13
Ubuntu 17.10 avrà il Linux Kernel 4.13 che fornisce un miglioramento delle prestazioni per l’hardware più recente.
9. Altre modifiche
Alcune altre modifiche che vedrai in Ubuntu 17.10 sono:
Network Manager 1.8
Supporto per le applet indicatori
Crittografia EXT4 con fscrypt
Miglioramenti 4K / HiDPI / Multimonitor
Versione più recente della maggior parte delle applicazioni
Aggiornamento a Ubuntu 17.10
Se si utilizza Ubuntu 16.04, è necessario eseguire l’aggiornamento prima alla 16.10, quindi alla 17.04 e infine alla 17.10. Non ti suggerirò di farlo perché ci vorrà molto tempo e sono abbastanza sicuro che il tuo sistema avrà un sacco di problemi dopo. Se si utilizza Ubuntu 16.04, attendere la versione LTS di Ubuntu 18.04 in modo da poter eseguire direttamente l’aggiornamento.
Se stai usando Ubuntu 14.04 LTS, l’aggiornamento a Ubuntu 17.10 è fuori questione per te.
Se stai usando Ubuntu 15.XX o Ubuntu 16.10, non dovresti farlo. Queste versioni di Ubuntu hanno raggiunto la fine del loro ciclo di vita e si dovrebbe aggiornare ad una versione più recente o fare una nuova installazione della nuova versione.
Se stai usando Ubuntu 17.04, prima o poi dovresti effettuare l’aggiornamento a Ubuntu 17.10 perché la 17.04 raggiungerà la fine della vita nel 18 gennaio. Dovresti ricevere una notifica sulla disponibilità di Ubuntu 17.10 entro una settimana. Assicurati di avere le impostazioni corrette per ricevere una notifica.
Vai su Software e aggiornamenti -> Aggiornamenti e assicurati che ‘Notificami una nuova versione’ sia impostato su ‘Per qualsiasi nuova versione’.
ubuntu-notify-new-version
Quando vedi la notifica, fai clic sul pulsante Aggiorna e segui i passaggi successivi:
upgrade-ubuntu-16-04
In modo simile a questo, riceverai una notifica di una nuova versione
In alternativa, è possibile eseguire una nuova installazione (potrebbe causare la perdita di dati, quindi eseguire preventivamente i backup). Puoi ottenere Ubuntu 17.10 ISO dal sito ufficiale di Ubuntu:
Ubuntu 17.10 Nuove funzionalità e procedura di aggiornamento
Se stai facendo una nuova installazione di Ubuntu 17.10, leggi la nostra lista di cose da fare dopo aver installato Ubuntu 17.10 . Suggerirò anche di seguire l’articolo sulle caratteristiche di Ubuntu 18.04 e la data di rilascio.
Cos’altro?
Cosa ne pensi delle funzionalità di Ubuntu 17.10? Ti piace quello che vedi qui? Si prega di condividere le vostre opinioni nella sezione commenti qui sotto.

Commenti chiusi